News

Staf sostiene l’eccellenza della qualità e l’attenzione alla sostenibilità

30 Settembre 2021

STAF è leader nella produzione e stampa di etichette autoadesive dedicate al packaging industriale e ad altre applicazioni quali il trasferimento termico, ink-jet e laser.

A Gennaio 2021 ha ricevuto la certificazione FSC® (Forest Stewardship Council) che è un attestato internazionale, rilasciato da un’organizzazione non governativa e senza scopo di lucro.

La certificazione FSC® permette a Staf di offrire una gamma di prodotti certificati, utilizzando materiali come il legno o la carta per la produzione delle etichette, di cui ha completa tracciabilità della provenienza. Questo è un servizio di assoluta garanzia che forniscono ai propri clienti.

Stefano Filippazzi, Direttore di stabilimento di Staf: “L’ottenimento di questa certificazione ha richiesto il coinvolgimento sinergico dell’intera azienda, molti processi sono stati modificati e integrati con nuove procedure. Tutte le figure aziendali coinvolte in questa fase hanno lavorato con consapevolezza e con l’obiettivo di poter offrire ai nostri clienti prodotti sostenibili. Penso sia importante, soprattutto nel nostro settore e in questo periodo, dimostrare maggiore attenzione nei confronti dell’ambiente, in particolare all’interno dell’attività di ricerca e sviluppo che ci contraddistingue. Noi siamo pronti a fare la nostra parte”.

La certificazione FSC® è un’ulteriore conferma dell’attenzione di Staf alla sostenibilità e ai valori ambientali.

La sostenibilità delle etichette prevede un percorso delle 3 R: Riduci-Ricicla-Fonti Responsabili.

Una riduzione delle materie prime utilizzate e dei rifiuti prodotti lungo la filiera può in modo significativo ridurre il peso ambientale dell’etichetta.

La gamma di carte e film  riducono il peso dell’etichetta di oltre il 38%,ottimizzando i costi ed i vantaggi ambientali.

Le etichette eco-sostenibili si compongono di:

Carta a contenuto riciclato: L’utilizzo permette di ridurre il taglio degli alberi, di conservare le risorse naturali, di ridurre l’uso di energia, di ridurre i gas a effetto serra, e di ridurre chiaramente i rifiuti. Sono molto utilizzate nel settore beverage per l’ etichettatura delle bottiglie.

Bioplastiche: plastica realizzata con fonti rinnovabili come amido di mais, grassi e oli del grano e microorganismi. Prodotti vegetali che provengono da lavorazioni quali la canna da zucchero. Le bioplastiche sono un’alternativa alle plastiche che provengono da fonti fossili come il petrolio.

 

Contatta per richiedere informazioni