News

L’attenzione alla sostenibilità con il progetto RafCycle

9 Settembre 2021
sostenibilità etichette

L’attenzione alla sostenibilità delle etichette e all’impatto ambientale hanno acquisito negli ultimi anni un’enorme importanza nell’ambito industriale. Staf si impegna a promuovere questi valori e valorizzare i prodotti attraverso il servizio di riciclaggio “RafCycle”.

L’uso sostenibile delle risorse naturali è un aspetto fondamentale per i produttori di etichette, non è solo uno strumento di marketing, ma è un concetto che viene implementato quotidianamente in modo naturale.

Staf ha avviato cinque anni fa un processo di recupero della glassine delle etichette, che ha portato a ottenere il riconoscimento della certificazione FSC, che identifica i prodotti nati dal legno, come la carta delle etichette, provenienti da foreste gestite in maniera corretta e responsabile, secondo rigorosi standard.

La sostenibilità delle etichette secondo la certificazione RafCycle

Avere ottenuto la certificazione ha permesso di trovare soluzioni all’avanguardia per creare etichette sostenibili, trasformando le glassine da rifiuti a risorsa ecosostenibile.

In Italia, il servizio di RafCycle viene offerto da LCI, leader sul territorio nazionale per il recupero della carta da macero, grazie a oltre 120 piattaforme di raccolta distribuite su tutto il territorio italiano, ed è in grado di assicurare un servizio capillare ed efficiente di raccolta a costi competitivi.

Certificazione FSC®

Staf ha ricevuto la certificazione FSC® (Forest Stewardship Council®), attestato internazionale che viene attribuito alle aziende gestite seguendo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

I marchi FSC apposti sui prodotti, hanno etichette ecologiche che possono essere utilizzate esclusivamente da aziende certificate e forniscono la garanzia che il prodotto che stai acquistando è realizzato in legno o carta da fonti responsabili. Le etichette permettono di distinguere i prodotti certificati in tre diverse categorie di materiale, sulla base della composizione dei prodotti stessi.

Le procedure che vengono attivate dalla certificazione FSC consentono di tracciare la provenienza della carta utilizzata per le etichette, dimostrando un contributo attivo nell’ambito della gestione ecologica delle materie prime provenienti delle foreste.

La sostenibilità e l’innovazione sono nel DNA della produzione e oggi si concretizza con il riconoscimento massimo per l’attenzione e il rispetto ambientale del patrimonio forestale.